martedì 17 settembre 2013

Pasta con pomodoro, olive nere e feta


Un primo piatto classico ma con l'aggiunta della feta che lo rende ancora più saporito e buono :)

Ingredienti:
500 gr di Strozzapreti Biologici CiaoBio
500 gr di passata di pomodoro
1 cipolla
Olive nere
Feta
Olio Sa Mola de Orri - Villa d'Orri
Basilico
Sale
Pepe

Non vi metto le dosi di olive nere e feta perchè quelle potete metterle a vostro gusto, se volete il piatto bello saporito abbondate pure :)

Scaldare l'olio in padella e mettere la cipolla a rosolare.
Aggiungere la passata di pomodoro, il sale, il pepe e il basilico.
Unire le olive tagliate a pezzetti.
Sul finale aggiungere i tocchetti di feta e lasciarla sciogliere.
Cuocere la pasta e condirla con il buon sughetto :)



Addentare la pasta e accompagnarla con un bel bicchiere di acqua fresca Sant'Anna Bio Bottle :)





qui trovate il mio post di presentazione CiaoBio
qui quello Villa d'Orri
e qui quello Sant'Anna

8 commenti:

  1. Claudia Girolami17 settembre 2013 16:27

    Le ricette semplici sono da sempre le mie preferite.
    Non ho mai provato ad aggiungere la feta in un primo piatto ma visto che è uno dei miei formaggi preferiti lo proverò presto!

    RispondiElimina
  2. Semplice e gustosissima, con il sapore intenso della feta!
    Un abbraccio
    MG

    RispondiElimina
  3. Che buono questo tipo di pasta amica mia e il tuo piatto nella sua semplicita e uno dei migliori...troppo buono che fameeee a quest oraaaaa :-)

    RispondiElimina
  4. ricetta semplice e non banale, le tue foto sono sempre bellissime gli ingredienti di alta qualità!ottime poi le trofiette Ciao Bio!

    RispondiElimina
  5. Questo piatto mi ispira moltissimo nella sua semplicità!
    Mi piace moltissimo la feta, dà un gran sapore ai piatti, la proverò presto!

    RispondiElimina
  6. sei riuscita ad arricchire al meglio un piatto di pasta super classico come quella al pomodoro. l'aggiunta di olive e feta secondo me è perfetto ^.^

    RispondiElimina
  7. Ciao cara:-) La feta non l'ho mai utilizzata per i primi piatti, a dire il vero non la utilizziamo spesso in casa mia però questa ricetta sembra così buona e semplice da realizzare che la proverò certamente. Grazie, a presto, un bacione :-)
    Sara

    RispondiElimina
  8. Claudia Girolami23 settembre 2013 10:01

    La bontà di questo piatto non si discute, spesso le cose più semplici sono anche le più buone :)

    RispondiElimina