lunedì 31 marzo 2014

Sprout - La matita che cresce

Sprout

Non sarebbe bello se invece di buttare via i mozziconi di matita si potessero piantare per far crescere qualcosa di delizioso, bello e speciale?

Sono sempre stata molto attaccata agli oggetti e quando ero piccola (a dire la verità è tutt'ora così) mi dispiaceva moltissimo dover buttare qualcosa e finivo sempre con il tenere una montagna di roba inutile ma di cui non riuscivo a liberarmi.. Tra questi c'erano i mozziconi di matita.. Ne avevo l'astuccio pieno!

Per me sarebbe stato un sogno poterli riutilizzare in qualche modo.. Un sogno che adesso è diventato realtà grazie a Sprout, la matita che si pianta :)


Eh sì perchè dopo averla utilizzata, quando sarà diventata troppo corta per poterci ancora scrivere o disegnare, non bisognerà assolutamente buttarla ma basterà piantare il mozzicone e da lì nascerà qualcosa di delizioso!

All'estremità della matita è montata una capsula contente dei semi.. Una volta piantata, quando andremo ad annaffiare, la capsula protettiva si dissolverà a contatto con l'acqua facendo uscire i semi contenuti al suo interno.



Dopo 2-3 settimane inizieremo a vederla germogliare.
Dopo 4-5 settimane potremo già utilizzare le nostre erbe, frutto di una matita preziosa.

Sono disponibili oltre 20 varianti tra cui menta, aneto, basilico, rosmarino, timo, calendula, pomodori, peperoni e tanti altri.

Io ho ricevuto Basilico e Pomodoro e per la prima volta non vedo l'ora che le mie matite finiscano!

Ovviamente non potrete più mordicchiare l'estremità della matita ma questo poco importa se da quella capsula nascerà una bellissima pianta!

Vi assicuro che per me Sprout è una delle idee migliori nate negli ultimi anni :)








Vi lascio il sito, dove troverete anche il modo di acquistarle 
http://www.plantyourpencil.com/

E la pagina Facebook 
https://www.facebook.com/PlantYourPencil


Alla prossima :*