martedì 15 aprile 2014

Bacche di Goji - Un concentrato di salute

Bacche di goji

Ormai se ne sente parlare dappertutto ed io era da un po' di tempo che leggevo leggevo e mi veniva sempre più voglia di provare queste straordinarie pepite rosse dalle molteplici proprietà benefiche.. 
La decisione finale di provarle è arrivata un paio di mesi fa quando il mio ragazzo ha deciso di passare da vegetariano a vegano e tra le tante cose che avevo letto c'era proprio quella che le bacche di goji sono consigliate anche a chi ha scelto uno stile di vita vegan.


“Le bacche di goji nutrono e rinforzano il corpo donando forza e vitalità, aiutano il flusso dei liquidi corporei, calmano lo spirito, rinfrescano e rigenerano la pelle e gli occhi”

Questo è uno dei primi testi riguardanti le bacche di goji, straordinari frutti provenienti dalla Cina.
Tutt'oggi i loro benefici vengono elogiati ed  il Prof. Dr. Earl Mindell, noto autore di decine di opere sulla salute alimentare e convinto sostenitore delle proprietà delle bacche di goji, scrive

“Le bacche di goji dispongono del maggiore potenziale di sostanze salutari che abbia mai incontrato in lunghi anni di ricerca in un alimento. Nessun altra pianta è in grado di eguagliare i benefici per la salute apportati dalle bacche di goji”

Sono un vero e proprio concentrato di vitamine, sali minerali, aminoacidi essenziali, polifenoli e polisaccaridi unici in natura, fibre, carotenoidi ed elementi come ferro, zinco, manganese ed altre sostanze bioattive.

Da millenni ormai in Oriente vengono considerate una vera e propria fonte di eterna giovinezza poichè al loro interno è stato riscontrato un potenziale antiossidante pressoché unico in un alimento.

La dose giornaliera consigliata è di 15 gr (ca. 80-100 bacche), questa quantità è sufficiente per fornire all’organismo un buon apporto di antiossidanti ed altre sostanze nutritive. Ovviamente è possibile consumarne anche di più ma come per ogni alimento è bene non esagerare.

Si possono consumare in qualsiasi momento della giornata aggiungendole ad esempio ai cereali della colazione, ma anche come spuntino a metà mattinata o al pomeriggio e anche di sera. Se state seguendo delle diete potete consumarle tra i pasti. Le bacche di goji possiedono infatti un basso indice glicemico ed infondono per questo una sensazione di sazietà che perdura nel tempo. Sono un alimento sano e leggero che può pertanto aiutare chi segue delle diete a superare bene gli intervalli fra i pasti.

Possono essere consumate secche ma anche essere reidratate, ad esempio immergendole in acqua o latte per 10 minuti, nello yogurt (15 minuti) ed essere utilizzate come supplemento per tè o tisane.
Sono ottime anche come base per un infuso. Versare un paio di cucchiaini di bacche in una tazza e lasciare in infuso con acqua bollente per 8-10 minuti dolcificando poi a piacimento con zucchero o miele.













Dopo averle provate personalmente per circa 15 giorni posso dirvi che il loro successo è meritatissimo. All'inizio, come per tutte le novità, ero un po' scettica ma mi sono dovuta ricredere: mi hanno restituito l'energia che avevo perso e con il loro sapore dolciastro si prestano benissimo alla realizzazione di molte ricette.. Io come prima ricetta ho preparato un Vegan Plumcake con Bacche di Goji, cioccolato e nocciole.. Apprezzatissimo dal mio fidanzato!
Molto presto arriverà anche la ricetta :)
 

Se anche voi come me sentite il desiderio di provarle vi lascio il sito 

E la pagina Facebook
https://www.facebook.com/bacchegoji?fref=ts

E tornerò presto con la ricetta :*

16 commenti:

  1. ho saputo che fanno molto bene ma non le ho ancora provate e sono curiosa del sapore...ti aspetto da me buon pomeriggio.

    RispondiElimina
  2. Cristina Veg Daga16 aprile 2014 10:27

    Anche io sono vegana e le ho provate per la prima volta un paio di mesi fa, da allora le prendo abitualmente, mi piacciono e mi fanno sentire bene. Voglio provare la tua ricetta, ha un aspetto divino quel plumcake, non vedo l'ora di leggerla ^.^

    RispondiElimina
  3. da quando ho scoperto queste bacche non le abbandono piu...
    sono uno strepitoso antiossidante :)
    ora finalmente si trovano anche al supermercato

    RispondiElimina
  4. Complimenti che bella ricetta sembra buonissimo il Plum Cake! Non ho mai provato le bacche di gooj , ma ne ho sentito parlare bene, voglio assolutamente provare

    RispondiElimina
  5. Che bella la tua ricetta con queste deliziose bacche, ho avuto modo di assaggiarle e apprezzarne le preziose proprietà. Complimenti.

    RispondiElimina
  6. Non conoscevo le bacche di Goji interessanti le loro proprietà e davvero goloso il tuo dolcino, voglio provarle anch'io :)

    RispondiElimina
  7. Questa Vegan Plumcake con Bacche di Goji è davvero una meraviglia, conosco le proprietà di queste bacche e al più presto replicherò la tua ricetta per usufruire anche io di una bontà tale!

    RispondiElimina
  8. Consumo quotidianamente la dose consigliata di bacche di goji perchè hanno caratteristiche fantastiche per la salute. Ma non le ho mai utilizzate in cucina, mi hai dato un ottimo suggerimento e le proverò.

    RispondiElimina
  9. Ho sentito parlare molto bene delle virtù di queste piccole bacche e sono davvero incuriosita all'idea di provarle! Non sapevo si potessero utilizzare anche come ingrediente nelle ricette! Il tuo plumcake ha un aspetto superbo e non vedo l'ora di scoprirne la ricetta!

    RispondiElimina
  10. non conoscevo queste bacche e le sue proprietà ma se veramente fanno bene alla salute le proverò sicuramente :)

    RispondiElimina
  11. io sono molto curiosa e da un po' di tempo ho voglia di provarle. non ho idea di che sapore abbiano ma viste le loro proprietà credo che lo scoprirò presto, voglio provarle!

    RispondiElimina
  12. buonissimo questo plum cake vegano! attendo con ansia la ricetta visto che anche io sono un appassionata di queste bacche di goji!

    RispondiElimina
  13. Ho sentito parlare spesso delle Bacche di Goji ma onestamente non sapevo né che forma avessero né ne conoscevo proprietà e benefici. L'aspetto è davvero invitante! Tra l'altro non sapevo si potessero impiegare nelle ricette, soprattutto dolci! Attendo la ricettina del tuo plumcake, ha un aspetto delizioso!!

    RispondiElimina
  14. Assumo un integratore a base bacche di Goji ma non mi era mai capitato di vedere la versione in "bacche" e soprattutto non sapevo si potessero utilizzare anche in cucina. Una scoperta davvero interessante!! Essendo anch'io vegana sono curiosissima di conoscere la ricetta del tuo plumcake! :)

    RispondiElimina
  15. Ne ho sentito parlare molto bene di queste bacche di goji..deliziose il dolce che hai realizzato.

    RispondiElimina
  16. devono essere molto buone sopratutto come le hai utilizzate tu...umhh deve essere ottimo il tuo plumcake.

    RispondiElimina